Thomas Ronci

Thomas Ronci
Corso di Laurea Magistrale in Scienze Statistiche ed Attuariali
EY - European Actuarial Service Consultant
Trieste

Intervista rilasciata a marzo 2017

 

1) NOME - COGNOME

Thomas Ronci

 

2) AZIENDA ATTUALE PRESSO CUI SEI IMPEGNATO E RUOLO

EY - European Actuarial Service Consultant

 

3) ORMAZIONE PRESSO L'UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TRIESTE:

Corso di Laurea Magistrale in Scienze Statistiche ed Attuariali

 

4) CI RACCONTI QUALCOSA DI TE?

Ho iniziato gli studi in ambito finanziario perché ero da sempre appassionato di tutto quello che riguarda il mondo della Borsa. Ho iniziato a frequentare, dunque, il corso di Laurea Triennale in Statistica ed Informatica per l'Azienda, la Finanza e l'Assicurazione presso l'Università degli studi di Trieste. Nei tre anni di corso ho scoperto il monto attuariale ed assicurativo, dei quali mi sono appassionato, e che mi hanno portato a continuare il mio percorso formativo, facendomi frequentare il corso di Laurea Magistrale in Scienze Statistiche ed Attuariali. Mi sono laureato a pieni voti con lode in entrambi i corsi e ho trovato lavoro con molta facilità, essendo questa una laurea molto richiesta nel mondo assicurativo, bancario, e della consulenza attuariale.

 

5) COSA TI APPASSIONA DEL TUO LAVORO?

Io sono un consulente attuariale e quello che mi appasiona del mio lavoro è la possibilità di poter lavorare quotidianamente con figure di alto livello, sia dipendenti della mia azienda, sia delle più importanti compagnie assicurative, essendo loro nostri clienti. Un altro aspetto che mi appassiona del mio lavoro è la responsabilità che ci viene data e la considerazione che ci viene riservata all'interno delle discussioni e dei meeting; anche l'ultimo arrivato ha ottime idee da esporre!

 

6) COSA PORTI CON TE DELL'ESPERIENZA DI STUDIO ALL'UNIVERSITÀ DI TRIESTE?

Nel mio corso di laurea siamo stati abituati ad andare nel dettaglio di tutto ciò che vediamo e questo ci porta a cercare di capire il perché di tutti i processi o le valutazioni con cui abbiamo a che fare. Questo è molto utile per non prendere per vero tutto ciò che riceviamo e per avere sempre un atteggiamento critico al fine di capire l'origine e la correttezza.

 

7) QUALI SONO LE COMPETENZE O CARATTERISTICHE INDISPENSABILI PER IL TUO LAVORO?

Per il mio lavoro sono indispensabili intraprendenza, spirito di gruppo, disponibilitàa viaggiare e capacità di problem solving.

 

8) COSA CONSIGLIERESTI A UN NEOLAUREATO CHE HA INIZIATO LA RICERCA DEL PRIMO IMPIEGO?

Ad un neolaureato che ha iniziato la ricerca del primo impiego consiglierei di fare il maggior numero di colloqui possibile per capire meglio come funzioni l'iter e quale sia il modo migliore per affrontarli. Soltanto facendone si può imparare come affrontarli e come arrivare il giorno del colloquio preparati e pronti a rispondere a qualsiasi domanda ci venga posta. Per quanto riguarda i colloqui, invece, quello che consiglio è di essere sé stessi perché portare una maschera non serve a niente; potrebbe succedere di essere assunti perché la maschera portata al colloquio è piaciuta, ma dopo ci si trova a doverla portare ogni giorno per tutta la durata del contratto lavorativo e ciò è umanamente impossibile! Siate voi stessi... se non doveste piacere all'azienda per come siete, vuol dire che non è l'azienda che fa per voi!