Bernardo Gulotta

Bernardo Gulotta
LT in Comunicazione e Pubblicità
Telequattro S.r.l., Giornalista
Trieste

Intervista rilasciata a novembre 2022

 

"Semplicità nel comunicare le cose, propensione ai rapporti umani e una buona dose di accurata analisi delle fonti e delle notizie sono un ottimo punto di partenza."

 

1) NOME - COGNOME 

Bernardo Gulotta

 

2) AZIENDA ATTUALE PRESSO CUI SEI IMPEGNATO, RUOLO E SEDE

Telequattro S.r.l., giornalista, Trieste (via Besenghi, 16)

 

3) FORMAZIONE PRESSO L’UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TRIESTE: CORSO DI STUDI/MASTER/DOTTORATO

LT in Comunicazione e Pubblicità 

 

4) QUALE È STATA LA TUA PRIMA ESPERIENZA DI LAVORO DOPO LA LAUREA? CREDI TI SIA SERVITA PER ENTRARE A FAR PARTE DELL’AZIENDA PER CUI LAVORI?

Terminata la laurea triennale ho svolto uno stage nell’azienda Autamarocchi con sede ad Aquilinia (TS) nel reparto customer service. Esperienza interessante e utile per conoscere un ambiente nuovo e fortemente specifico (logistica).

 

5) PUOI SPIEGARE QUALI SONO LE TUE MANSIONI E LE RESPONSABILITÀ CHE RICOPRI?

Come giornalista a Telequattro mi occupo di condurre trasmissioni tematiche, rassegne stampa, approfondimenti sportivi. Realizzo i servizi per le edizioni del telegiornale seguendo conferenze e incontri, svolgendo interviste, raccogliendo informazioni, elaborando testi e comunicati stampa. Gestisco gli ospiti delle trasmissioni e mantengo i contatti con numerose realtà istituzionali e private.

 

6) C’È UN ERRORE CHE RITIENI DI AVER COMMESSO NELLA RICERCA DEI TUOI PRIMI IMPIEGHI E CHE TI SENTI DI CONDIVIDERE AFFINCHÉ ALTRI NON LO RIPETANO?

Conclusi gli studi ho cercato impiego puntando molto sul mio percorso di studi, ignorando altre possibilità che in quel momento potevano servirmi per capire le mie attitudini al lavoro. Dopo aver capito che ciò che cercavo in quel momento a Trieste non era disponibile, ho aperto la mia ricerca puntando su altri settori. È molto utile valutare anche ciò che può sembrare distante dai propri obiettivi perché insegna molto sulle proprie capacità.

 

7) QUALI SONO LE COMPETENZE O CARATTERISTICHE CHE TI HANNO PERMESSO DI RAGGIUNGERE I TUOI OBIETTIVI PROFESSIONALI?

Ritenendomi una persona estroversa e abile nelle relazioni pubbliche, ho avuto facilità nell’intraprendere il percorso di giornalista televisivo. Più in generale nella mia filosofia professionale non devono mancare curiosità, creatività, umiltà e ambizione.

 

8) COSA CONSIGLIERESTI A UN NEOLAUREATO CHE DESIDERA INTRAPRENDERE LA TUA PROFESSIONE?

Essere giornalisti non vuol dire saper scrivere alla perfezione sin da subito (ma sicuramente aiuta) e nemmeno esser pronti a saper parlare senza paura davanti a una telecamera. Alla base secondo me deve esserci la voglia di approfondire gli argomenti e volerli raccontare affinché siano compresi da chi poi leggerà o ascolterà un servizio. Semplicità nel comunicare le cose, propensione ai rapporti umani e una buona dose di accurata analisi delle fonti e delle notizie sono un ottimo punto di partenza.