Homepage Università di Trieste Homepage Università di Trieste

Sconfiggere la violenza contro le donne: impatto sulla salute e risposte dei servizi sanitari

Seminario di studi
Luogo: 
Aula Magna Rita Levi Montalcini Ospedale di Cattinara Strada di Fiume 447 Trieste
Quando: 
Mercoledì, 12 Dicembre, 2018 - 09:00
Fino a: 
Mercoledì, Dicembre 12, 2018

Il Comitato Unico di Garanzia  dell'Università degli Studi di Trieste,  in occasione della Giornata Internazionale contro la Violenza sulle Donne, organizza il Seminario di studi "Sconfiggere la violenza contro le donne: impatto sulla salute e risposte dei servizi sanitari".

La violenza contro le donne rappresenta un attacco alle loro persone e ai loro diritti umani e un ostacolo per lo sviluppo di tutta la società.

I costi sulla salute delle vittime sono importanti: l'Organizzazione Mondiale della Sanità considera che la violenza maschile contro le donne rappresenti uno dei principali fattori di cattiva salute e di morte prematura delle donne. E' quindi necessario che i servizi sanitari, gli operatori e le operatrici siano in grado di riconoscere le situazioni di violenza e di sostenere le vittime.

L'iniziativa si propone di informare la comunità universitaria - personale docente e tecnico amministrativo, studenti e studentesse - su questi temi e di discutere il ruolo dell'Università, attraverso le sue attività di ricerca, insegnamento e terza missione, nella prevenzione della violenza e nel supporto alle vittime. 

 

Programma:

ore 9.00 INDIRIZZI DI SALUTO

Maurizio Fermeglia, Magnifico Rettore, Università degli Studi di Trieste

Nicolò de Manzini, Direttore, Dipartimento Clinico di Scienze Mediche, Chirurgiche e della Salute, Università degli Studi di Trieste

Adriano Marcolongo, Direttore dell'Azienda Sanitaria Universitaria Integrata di Trieste, ASUITS

Alessia Rosolen, Assessora al lavoro, formazione, istruzione, ricerca, università e famiglia, Regione FVG

Annamaria Poggioli, Presidente della Commissione Regionale per le Pari Opportunità, Regione FVG

 

ore 9.30-10.30

Coordina: Martina Pellegrini, studentessa, componente del CUG, Università di Trieste

Intervengono:

Lucia Beltramini, psicologa e docente a contratto, Università degli Studi di Trieste

La violenza fa male alla salute delle donne: stato delle conoscenze

Natalina Folla, docente e componente del CUG, Università degli Studi di Trieste

Il ruolo dell'Università nel contrasto alla violenza sulle donne

 

Breve pausa caffè

 

ore 10.45 VIOLENZA, SALUTE E RISPOSTA DEI SERVIZI SANITARI

Coordina: Sergia Adamo, docente e componente del CUG, Università degli Studi di Trieste

Intervengono:

Mariagrazia Apollonio, psicologa e psicoterapeuta, operatrice del

Centro Anti-Violenza-GOAP, Trieste

Approccio del centro anti-violenza e benessere delle donne

Annamaria Cortese, ostetrica del Consultorio familiare, ASUITS

Lo sguardo dell'ostetrica sulla violenza in gravidanza

Valentina Botter, psichiatra, Dipartimento di salute mentale, ASUITS Trieste

Riconoscere la violenza nella sofferenza delle donne

Claudio Germani, pediatra, dirigente medico IRCCS Burlo Garofolo, Trieste

L'impatto sui bambini della violenza sulle madri

Francesca Larese, docente, Università degli Studi di Trieste

Molestie sessuali e salute: il ruolo del medico del lavoro

Laura Pomicino, psicologa e psicoterapeuta, Associazione CLIC,

Trieste, docente a contratto, Università degli Studi di Trieste

Violenza e salute: scuola e servizi rispondono ai bisogni delle adolescenti

 

ore 13.00 CONCLUSIONI: Patrizia Romito, docente e Presidente del Comitato Unico di Garanzia, Università degli Studi di Trieste

 

Il Seminario è aperto al pubblico. Su richiesta, verrà rilasciato un attestato di frequenza.

 

Con il patrocinio di: 

Commissione Regionale per le Pari Opportunità, Regione Friuli Venezia Giulia

Conferenza Nazionale degli Organismi di Parità delle Università italiane - Università in Rete contro la Violenza

La locandina con il programma si trova nella zona Download 

Ultimo aggiornamento: 10-12-2018 - 13:31