Informazioni per i dipartimenti

Borse di ricerca
a cura della Ripartizione Ricerca - ricerca@amm.units.it

La legge n.35 dd. Prevede che:

La partecipazione ai gruppi e ai progetti di ricerca delle università, qualunque ne sia l'ente finanziatore, e lo svolgimento delle attività di ricerca presso le università sono riservati esclusivamente:

a)  ai professori e ai ricercatori universitari, anche a tempo determinato;

b)  ai titolari degli assegni di ricerca di cui all'articolo 22;

c)  agli studenti dei corsi di dottorato di ricerca, nonché a studenti di corsi di laurea magistrale nell'ambito di specifiche attività formative;

d)  ai professori a contratto di cui all'articolo 23;

f)  ai dipendenti di altre amministrazioni pubbliche, di enti pubblici o privati, di imprese, ovvero a titolari di borse di studio o di ricerca banditi sulla base di specifiche convenzioni e senza oneri finanziari per l'università ad eccezione dei costi diretti relativi allo svolgimento dell'attività di ricerca e degli eventuali costi assicurativi.   

Per attivare una procedura di selezione per l’assegnazione di una borsa di formazione alla ricerca è necessario quindi provvedere alla stipula di una specifica convenzione di collaborazione scientifica.